The Blockchain

Immaginate come potrebbe diventare il mondo se il denaro potesse muoversi con la stessa frizione con cui oggi fluisce l’informazione in rete, attraversando in modo uniforme i confini nazionali/politici/culturali, al punto da renderli irrilevanti.

Vi sarebbe piaciuto conoscere il protocollo TCP/IP nel 1985? Internet era composto da 2000 hosts, e a malapena si sentiva parlare di email. Eppure in breve tempo ha rivoluzionato prima il mondo delle telecomunicazioni e successivamente diversi altri campi, alcuni nemmeno ipotizzabili ai tempi.

In passato il TCP/IP viaggiava sulla linea telefonica, poi l’evoluzione della tecnologia ha invertito il processo e le telefonate hanno iniziato a viaggiare sul TCP/IP, accompagnate poi da musica, cinema, scienza, lavoro, socializzazione …

Quando le informazioni sono diventate native digitali, le potenzialità sono aumentate a dismisura: questo potrebbe essere (addirittura!) l’inizio di una nuova era della Computer Science, in cui un personaggio anonimo ha gettato le basi per un protocollo che permette la creazione di denaro nativo digitale: la blockchain.

Il bitcoin è solo la prima applicazione pratica ed è da considerare al network layer di questo protocollo del valore, che potrebbe spingere l’informatica in nuovo paradigma.

Venite a scoprire le basi matematiche su cui costruire un futuro di smart contract e decentralized autonomous organization.

 

Resta aggiornato attraverso la mailing-list (trovi in form nella sidebar).

 

Vuoi saperne di più sugli eventi tech a Torino? visita torinotech.it 

 

Vuoi trattare un argomento in particolare? Fatti avanti!
Per qualsiasi dubbio o comunicazione scrivi a info@welaika.com o su Twitter: @weLaika

Speaker

Francesco Polacchi

Scienziato della mente, da sempre appassionato di Computer Science, AI, e nuove tecnologie.

Alla continua ricerca di nuovi progetti e idee che possano intrecciare Psicologia, Informatica ed Economia.

 

Federico Corradino

Lavoro nel campo della sicurezza informatica, e sono appassionato di tecnologie e di come esse possono cambiare il mondo.

Mi interesso di blockchain e bitcoin dal 2013.